L’amore è uno stato dell’essere, un’energia vitale naturale che nutre l’essere nella sua anima attraverso la relazione con gli altri. Questo nutrimento è indispensabile e vitale per il nostro corpo fisico.

L’amore è la ricettività. Ogni essere è amore, ma non sempre lo offre. Offrire amore è la compassione. Perché l’amore possa compiere la propria missione attraverso di noi, dobbiamo semplicemente essere aperti, ricettivi e vulnerabili come un bambino.

L’amore è al livello del cuore. Quando diciamo “ti amo” con il cuore, l’emozione di amore arriva all’improvviso, senza controllo. Ci troviamo in uno spazio di beatitudine profonda e le lacrime di felicità, di gioia possono scendere dai nostri occhi. Molte persone dicono “ti amo” affinché l’altro lo possa credere. Ma non possono entrare in questo stato emotivo perché non ricevono l’altro. Sono in un’emozione mentale.

L’amore è la vita. L’assenza di amore nell’uomo si chiama la piccola morte.