Il guaritore autentico non è soltanto qualcuno che conosce e utilizza una tecnica di guarigione per guarire gli altri. E’ prima di tutto un uomo o una donna che ha intrapreso il cammino per incontrare il suo essere interiore, per trovare la propria guarigione. Per essere un guaritore autentico per gli altri, dovete seguire la via dell’auto guarigione.

La nostra  guarigione ci permette di essere connessi alla vita di tutti i giorni in uno stato di presenza, di ascolto, di ricettività, di autenticità e amore.

Quando siamo guariti, siamo aperti e ricettivi agli altri, possiamo riceverli nel cuore e aiutarli, accompagnarli nel lavoro su sé stessi verso la loro guarigione.

Essere un guaritore autentico è uno stato naturale dell’essere umano che si dà il diritto di essere connesso all’esistenza. Siamo tutti dei guaritori, è una qualità umana.

Se siete un professionista della salute o desiderate diventarlo, seguendo la via della guarigione autentica per essere presenti a voi stessi, diventerete il guaritore della vostra vita. Allora, forse, guarirete gli altri semplicemente con la vostra presenza e con il vostro nuovo stato dell’essere.

Siamo tutti dei guaritori e tutti guaribili. Grazie al nostro stato autentico, il nostro entourage trae profitto dal nostro benessere. La nostra qualità di vita li attrae  nella loro propria consapevolezza. Non è necessario essere un professionista per essere un guaritore autentico. Il guaritore è prima di tutto uno stato naturale nella presenza, nella ricettività e nell’amore. Il guaritore autentico offre ciò che è, non può offrire altro che questo.

Aiutare le persone non comporta obbligatoriamente  agire o  fare qualcosa per loro, è sufficiente essere presenti a  sé stessi. Il vostro nuovo stato d’essere e la nuova qualità della vostra vita diventano uno specchio che attira l’attenzione del bambino interiore degli altri. Il guaritore autentico emana un profumo che porta la guarigione agli altri attraverso l’amore.

Il guaritore non è colui che guarisce ma colui che aiuta la guarigione.

A volte è necessario agire rapidamente, con mezzi affidabili per bloccare una malattia ma, in seguito, è indispensabile scoprire il perché di questa malattia. Le medicine e la chirurgia sono terapie meravigliose quando sono utilizzate saggiamente tuttavia, l’espressione emozionale è necessaria per una miglior guarigione.

Se la malattia è troppo avanzata, l’espressione emozionale aiuta il malato a soffrire meno se accetta la sua malattia e le conseguenze che ne derivano. Questa presa di coscienza gli permetterà di vivere più dignitosamente.

Molte malattie gravi sono state create dal controllo e dalle resistenze che abbiamo messo in atto nella vita. Lasciar andare è un elemento necessario per la guarigione.

Lo stato psichico è importante tanto quanto quello fisico. Il guaritore autentico permette al malato di tornare consapevole di se stesso e di scoprire il sistema che si nasconde dietro la sua malattia al fine di aiutare la guarigione.